Storia

Maniago, la “città delle coltellerie”, consta di 12.000 abitanti, situata a ridosso delle Prealpi Carniche, 100 km a Nord-Est di Venezia che nel IX secolo sfruttava il nostro legname e le nostre lame per i suoi arsenali. In effetti risalgono al 1400 i primi segnali di quella che sarà, per Maniago, una produzione industriale con lo sviluppo dei primi “battiferri” dove produrre in maniera organizzata gli articoli per l’agricoltura, asce ed accette, scalpelli e spade. L’azienda DUE BUOI fu fondata a Maniago da Pietro Rosa, il bis bis nonno dell‘attuale proprietario, nel 1884 per produrre attrezzi per agricoltura.

Da subito DUE BUOI iniziò forgiando il metallo nella vecchia sede sul greto del torrente Cellina per poter sfruttare il corso d’acqua come forza motrice per azionare i vari macchinari

Oggi DUE BUOI realizza al suo interno tutte le lavorazioni strategiche per la produzione di lame di qualità: progettazione e costruzione degli stampi, stampaggio dei coltelli, lavorazione meccaniche e trattamenti termici. Si avvale di alcuni selezionati artigiani per alcune lavorazioni secondarie.
Visitate anche duebuoiknives.it per scoprire la gamma coltelli forgiati, professionali e forbici
Top